Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa
Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa

Finanziamenti agevolati

Qui trovi tante opportunità agevolative e contributi incentivanti che potranno essere di supporto alla tua attività.

BANDO RICERCA E INNOVAZIONE

Questo bando è scaduto, se sei interessato a bandi simili iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su opportunità analoghe.


 

Agevolazioni


CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO in forma di VOUCHER

  • Misura A1 – MPMI: voucher da € 25.000 (investimento minimo € 40.000)

  • Misura A2 - START UP a prevalenza giovanile: voucher da € 20.000 (investimento minimo € 30.000)


Beneficiari



  • Misura A1 - MICRO, PICCOLE E MEDIE imprese con sede legale/operativa in Lombardia con i seguenti codici attività: 26 -27 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63.

  • Misura A2 - start up a prevalente titolarità giovanile attive da non più di 48 mesi dalla data di pubblicazione del bando e aspiranti giovani imprenditori.


Progetti ammissibili


La misura intende favorire la realizzazione di progetti per la CREAZIONE E LO SVILUPPO DI NUOVE E INNOVATIVE TECNOLOGIE E SERVIZI DIGITALI che utilizzino le tecnologie Internet Of Things e abbiano una ricaduta diretta in una delle seguenti macrotematiche di sviluppo:

  • Smart Living;

  • Infrastrutture, reti e costruzioni intelligenti;

  • Sicurezza del cittadino e della comunità;

  • Inclusione sociale e lavorativa;

  • Sostenibilità ambientale;

  • Smart Healthcare;

  • Valorizzazione del patrimonio culturale;

  • Piattaforme di City Information e Urban Analytics.


Spese ammissibili


A titolo esemplificativo, sono ammissibili le seguenti spese:

A.1. CONTRATTI DI COLLABORAZIONE CON ENTI DI RICERCA;
A.2. utilizzo degli spazi (affitto) e dei servizi specialistici offerti da un INCUBATORE certificato o di derivazione universitario;
A.3. SERVIZI E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DI PROTOTIPI E/O CAMPIONARI;
A.4. CHECK-UP TECNOLOGICI, sperimentazioni;
A.5. Servizi e tecnologie per L’INGEGNERIZZAZIONE DI SOFTWARE/HARDWARE e prodotti relativi al progetto di ricerca;
A.6. Spese per la TUTELA DELLA PROPRIETÀ INDUSTRIALE;
A.7. Investimenti in ATTREZZATURE TECNOLOGICHE E PROGRAMMI INFORMATICI necessari alla realizzazione del progetto;
A.8. Spese del PERSONALE DIPENDENTE DELL’AZIENDA, impiegato nel progetto di ricerca e
innovazione (nel limite del 30% della somma delle voci di spesa ammissibili da A.1 a A.7);
A.8. CONSULENZE SPECIALISTICHE legate allo sviluppo delle tecnologie inserite nella voce di spesa A.6 (nel limite del 20% della somma delle voci di spesa ammissibili da A.1 a A.7).

Sono ammissibili i costi sostenuti dal 19/07/2016 ed entro 12 mesi dal decreto di assegnazione del contributo.

Tempi



  • Misura A1 – dal 06/09/2016 al 27/09/2016

  • Misura A2 – dal 06/09/2016 al 27/10/2016


È prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Clicca su richiedi e compila il modulo per valutare la fattibilità e la convenienza di questo intervento.