Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa
Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa

Finanziamenti agevolati

Qui trovi tante opportunità agevolative e contributi incentivanti che potranno essere di supporto alla tua attività.

NUOVI INCENTIVI PER LE STRUTTURE RICETTIVE

Agevolazioni


CREDITO D’IMPOSTA DEL 65% delle spese sostenute per la ristrutturazione delle strutture ricettive fino ad un massimo di contributo di € 200.000

Beneficiari


IMPRESE ALBERGHIERE e AGRITURISMI esistenti al 01 gennaio 2012. Le strutture alberghiere devono essere composte da almeno 7 camere, sono compresi ALBERGHI, VILLAGGI-ALBERGO, RESIDENZE TURISTICHE, ALBERGHI DIFFUSI. Gli agriturismi devono rientrare nella definizione della L. 96/2006 e pertinenti norme regionali.

Spese ammissibili


Sono ammissibili le spese sostenute per:
- RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA: ripristino di edifici, realizzazione di balconi e logge, recupero dei locali sottotetto, nuova pavimentazione, sostituzione di serramenti esterni e interni, impianti di comunicazione ed allarme in caso di emergenza e di prevenzione incendi;
- ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE: rifacimento di scale, ascensori e servoscala, realizzazioni di bagni e sistemi domotici per disabili, sostituzione porte interne, sostituzione di finiture quali pavimenti e infissi, sistemi e tecnologie volte alla facilitazione della comunicazione ai fini dell’accessibilità;
- RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA: impianti fotovoltaici e pannelli solari, schermature solari esterne, coibentazione degli immobili, impiantistica ad alta efficienza energetica;
- MISURE ANTISISMICHE: valutazione della classe di rischio, progettazione degli interventi, interventi di tipo locale, interventi di miglioramento;
- ACQUISTO DI MOBILI E COMPONENTI D’ARREDO: cucine professionali, arredi outdoor, attrezzature sportive e per centri benessere, ecc.

Tempi


Le domande saranno accolte in ordine cronologiche d’arrivo. Per le spese sostenute nell’anno 2018 la domanda andrà presentata il 18 febbraio 2019.

Note


Il credito d’imposta sarà applicabile agli investimenti effettuati tra il  01/01/2018 e il 31/12/2018.
Il credito d’imposta deve essere fruito in due quote annuali di pari importo e NON è cumulabile con altre agevolazioni fiscali.
L’agevolazione è concessa in regime de minimis.

Clicca su richiedi e compila il modulo per valutare la fattibilità e la convenienza di questo intervento.