Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa
Lia Eurofidi
Garanzia per l'impresa

Finanziamenti agevolati

Qui trovi tante opportunità agevolative e contributi incentivanti che potranno essere di supporto alla tua attività.

TEMPORARY EXPORT MANAGER

Questo bando è scaduto, se sei interessato a bandi simili iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su opportunità analoghe.


Agevolazioni


1. VOUCHER “EARLY STAGE”: Voucher di importo pari a 10.000 € a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 13.000 €. Il voucher è pari a 8.000 € per i soggetti già beneficiari a valere sul precedente bando (DM 15 maggio 2015).

2. VOUCHER “ADVANCED STAGE”: Voucher di importo pari a 15.000 € a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 25.000 €.
È prevista la possibilità di ottenere un contributo aggiuntivo pari a ulteriori 15.000 € a fronte del raggiungimento dei seguenti obiettivi in termini di volumi di vendita all’estero:
• incremento del volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri registrato nel corso del 2018, ovvero nel corso del medesimo anno e fino al 31 marzo 2019, rispetto al volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri conseguito nel 2017, deve essere almeno pari al 15%;
• incidenza percentuale del volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri sul totale del volume d’affari, nel corso del 2018, ovvero nel corso del medesimo anno e fino al 31 marzo 2019, deve essere almeno pari al 6%.

Beneficiari


MICRO, PICCOLE e MEDIE IMPRESE (MPMI) costituite in qualsiasi forma giuridica, e le RETI DI IMPRESE TRA PMI, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500.000 € nell’ultimo esercizio contabile chiuso.

Interventi ammissibili


L’agevolazione è rivolta all’INSERIMENTO in azienda di un TEMPORARY EXPORT MANAGER per 6 mesi (EARLY STAGE) O 12 mesi (ADVANCED STAGE)
Le imprese devono rivolgersi ad una Società fornitrice dei servizi scegliendola tra quelle inserite nell’ apposito elenco che sarà pubblicato sul sito del Ministero entro il giorno 20 dicembre 2017.

Spese ammissibili


Sono ammissibili le SPESE PER IL COSTO DEL TEMPORARY EXPORT MANAGER SOSTENUTE DALLA DATA DI SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO DI SERVIZI, nell'ambito del quale deve essere individuato il soggetto che svolge la prestazione.
L’investimento minimo sostenuto dall’impresa per il servizio deve essere almeno di 13.000 €.

Tempi e Note


Le domande saranno accolte in ordine cronologico di invio a partire dalle ore 10:00 del giorno 28 NOVEMBRE 2017.

Clicca su richiedi e compila il modulo per valutare la fattibilità e la convenienza di questo intervento.